Giugliano, la maggioranza scricchiola: Verdi assenti

Giugliano, la maggioranza scricchiola: Verdi assenti

L’Udc mincaccia di abbandonare l’aula se non ci sarà compatezza tra i gruppi che sostengono Poziello


GIUGLIANO – Il sindaco Antonio Poziello ha chiesto ed ottenuto la sospensione temporanea dell’assise per affrontare, insieme ai residenti di via degli Innamorati presenti nella sala consiliare, la questione dell’installazione dell’antenna telefonica. Il consigliere comunale Francesco Carlea, durante la sospensione, ha sottolineato che lascerà l’aula insieme al suo gruppo se, alla ripresa dei lavori, i Verdi non saranno presenti in aula, al momento assenti. Gli stessi Verdi avevano garantito la loro presenza durante una riunione dei capigruppo di maggioranza. All’appello mancano l’assessore Mauriello e i suoi consiglieri. Si attende la ripresa del consiglio per capire cosà succederà.

Quest’episodio potrà portare un’ulteriore spaccatura in maggioranza. Una considerazione da fare è: il gruppo dei Verdi ha presentato una lista, per le prossime elezioni politiche, in coalizione con i socalisti di Mallardo e Ragosta, usciti dalla maggioranza tempo fa. Proprio le mosse politiche, in vista della tornata del 4 marzo, avrebbero condizionato il gruppo dei Verdi: stamttina infatti con tutta probabilità avrebbero votato a favore del referendum in linea con la minoranza, cosa che ne avrebbe quindi suggerito l’assenza in aula.