Litiga con la sorella e la accoltella, portata in un centro di igiene mentale

Litiga con la sorella e la accoltella, portata in un centro di igiene mentale

L’accoltellatrice soffre di disturbi psichici, diversi gli episodi di aggressività e violenza


litiga

NAPOLI – Litiga con la sorella per futili motivi, prende un coltello dalla cucina e la colpisce al volto. Il dramma questa mattina in un’abitazione di Sant’Antonio a Posillipo, dove un litigio tra sorelle è finito nel sangue.

LITIGA CON LA SORELLA E LA FERISCE

litigaLa vittima, rimasta gravemente ferita la volto, è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata all’ospedale Fatebenefratelli, dove è tutt’ora ricoverata.

L’altra sorella invece è stata fermata dai carabinieri e trasferita presso un centro di igiene mentale, dove era già in cura da tempo. Secondo una prima ricostruzione dei militari dell’Arma la donne soffre di disturbi psichici e quello di stamani non è il primo episodio di aggressività.