Lotta alle baby gang, due ragazzini beccati con coltellacci dai carabinieri

Lotta alle baby gang, due ragazzini beccati con coltellacci dai carabinieri

Identificati 95 minorenni, fermata una rumena per accattonaggio


baby gang

NAPOLI – Lotta alle baby gang, decine di controlli. Servizi di controllo per la prevenzione e la repressione di fenomeni d’illegalità diffusa e di quelli riguardanti la violenza minorile eseguiti dai carabinieri della compagnia Napoli Centro insieme a colleghi del reggimento Campania e della compagnia speciale.

LOTTA ALLE BABY GANG

baby gangIn piazza del Plebiscito è stato sorpreso e denunciato per porto abusivo di coltello un 16enne della zona di via Salvator Rosa, trovato in possesso di un coltello a serramanico, che gli è stato sequestrato.

Nella stazione metro di Montesanto è stato invece denunciato un 18enne, sempre della zona di Salvator Rosa, trovato in possesso di altro coltello a serramanico.

Alla fermata metro di via Toledo è stata denunciata una signora rumena, 33enne, affidataria di due minorenni che impiegava nell’accattonaggio. I due minori, una 13enne e un 16enne, che erano in possesso di 135 euro complessivi ritenuti provento della citata attività, sono stati segnalati  all’autorità giudiziaria.

Identificati 95 minorenni, 23 dei quali sono stati riaffidati a genitori; controllati 15 veicoli, con il sequestro o il fermo amministrativo di 7 scooter mancanti di copertura assicurativa o guidati senza casco.