Messaggi erotici alle sue allieve di 11 anni: 4 anni di carcere per il maestro 62enne

Messaggi erotici alle sue allieve di 11 anni: 4 anni di carcere per il maestro 62enne

L’uomo: «Ho sbagliato e me ne sono reso conto, ma non ho mai tentato di avvicinare fisicamente le due bambine»


messaggi erotici

NOCERA INFERIORE – Messaggi erotici inviati ogni giorno a teuue le ore, a due sue allieve di 11 anni. L’uomo, un 62enne di Pagani è stato condannato a 4 anni e 6 mesi per il reato di violenza sessuale, da specificare che la violenza non si è mai consumata, ma si è concretizzata, secondo i giudici, nella condotta dell’uomo.

Queste le sue parole prima che iniziasse l’udienza: «Ho sbagliato e me ne sono reso conto, ma non ho mai tentato di avvicinare fisicamente le due bambine». Non è bastato ad evitargli la condanna, con l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e il risarcimento dei danni. Per lui, il pubblico ministero aveva chiesto 4 anni.

L’indagine è stata fatta partire dalla madre di una delle due bambine che decise di denunciare il tutto ai carabinieri.  Le due, mamma e figlia, avevano letto insieme i messaggi che il 62enne inviava alla piccola, poi è toccato ai militari dell’arma aquisire i contenuti dei vari sms.

Secondo quanto riporta Il Mattino, nella fase investigativa sia procura che gip concordarono su di «un’intensa e sistematica attività di subdola persuasione e di pressione psicologica» che l’indagato avrebbe esercitato verso le due minori. In dibattimento sono giunte poi, durante le varie udienze, le conferme. Mai nessuna violenza fisica, ma approcci spinti ed espliciti.

La prima ragazzina riferì anche di aver avuto la percezione che l’uomo avesse tentato di baciarla, dandole il classico bacio da guancia a guancia. La seconda, invece, negò qualsiasi approccio fisico, confermando però l’invio di messaggi contenenti riferimenti di tipo sessuale.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage