Morto per un presunto scambio di cartelle cliniche

Morto per un presunto scambio di cartelle cliniche

L’uomo aveva gravi problemi al cuore, ma è stato dimesso. Ad accorgersi della confusione è stato un sanitario


morto

SAN MARZANO SUL SARNO – Sarebbe morto a causa di uno scambio di cartelle cliniche, M.S. di 62 anni, deceduto ieri sera aveva problemi al cuore. Ma arrivato in ospedale era stato dimesso poco dopo, durante il turno di notte uno dei sanitari si sarebbe reso conto del presunto scambio di cartelle. Immediatamente il malcapitato era stato raggiunto dai medici del 118 e dai carabinieri per un ricovero d’urgenza nel reparto di terapia intensiva. Il suo cuore, a quanto pare, aveva problemi molto gravi. Ma vani sono stati i tentativi di salvare l’uomo, non ce l’ha fatta. Ora bisognerà appurare se il ritardo nei soccorsi possa essergli stato fatale. Sono intanto in corso accertamenti per far luce sulla vicenda.

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LEGGI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI