Neve a Giugliano: è storia. Città paralizzata, disagi e polemiche

Neve a Giugliano: è storia. Città paralizzata, disagi e polemiche

Non sono mancati i problemi per la viabilità: diversi i tamponamenti anche sull’asse mediano


neve

GIUGLIANO – La protezione Civile l’aveva annunciato: neve a bassa quota su tutta la Campania. Questa mattina, Giugliano e gran parte dei comuni  dell’area Nord di Napoli, si sono svegliati sotto una copiosa nevicata, l’ultima che si ricordì è stata nel febbraio 2015. Lo stupore iniziale ha lasciato ben presto spazio alle polemiche e ai primi disagi. Gran parte delle polemiche sono state innescate a causa del ritardo sull’ordinanza delle scuole chiuse emessa dal sindanco Poziello. Infatti, questa mattina, gran parte degli studenti e degli insegnanti avevano già raggiunto gli istituti scolastici.”I mezzi del trasporto scolastico stanno rifacendo il giro per riaccompagnare i ragazzi che erano già a scuola” – fa sapere il sindaco attraverso i social”-. Non sono mancati i disagi legati alla viabilità: le strade innevate hanno causato già i primi scivolamenti e incidenti. In via Arco Sant’Antonio un albero è caduto in strada occupando metà della carregiata. Diversi i tamponamenti anche sull’asse mediano. Al momento si consiglia di circolare soltato se muniti di catene da neve o pneumatici invernali.