Qualiano, contributi fitti 2007/10: nominato un legale

Qualiano, contributi fitti 2007/10: nominato un legale

Dovrà affiancare i cittadini beneficiari del contributo, nelle azioni contro la Regione che non eroga quanto spetta loro


qualiano

QUALIANO – Il Comune di Qualiano, con un atto di Giunta Municipale, nomina l’avvocato Vittoria Pirozzi con studio a Qualiano, per affiancare e tutelare i cittadini beneficiari del contributo affitti dal 2007 al 2010, non richiesti dall’Amministrazione nei tempi dovuti e quindi non erogati dalla Regione Campania

“E’ l’ultima strada, che ci resta da percorrere. In questi anni non abbiamo mai mollato, i beneficiari sono stati aggiornati di tutto quanto abbiamo fatto amministrativamente, per rimetterci in carreggiata e recuperare ciò che chi ci aveva preceduto non aveva fatto. Alcune volte in queste trasferte alla Regione, abbiamo coinvolto anche una delegazione di cittadini, per evitare strumentalizzazioni. Ora la nomina del legale a supporto dei cittadini beneficiari del contributo, nelle azioni contro la Regione che non eroga quanto spetta loro.” Il sindaco Ludovico De Luca, annunzia l’ennesima iniziativa tesa al recupero del contributo affitti, per gli anni precedenti alla sua Amministrazione.

Sono stati prodotti tutti gli atti di competenza comunale, per recuperare circa 10 anni di “dimenticanza”, in questo settore. Non senza difficoltà l’Amministrazione De Luca è riuscita a liquidare agli aventi diritto, sia 2006, che il 2011, mentre per gli altri anni, dal 2007 al 2010, sono finiti in quiescenza, poiché nessuno, prima dell’Amministrazione De Luca, ha mai avanzato richiesta di detti contributi. In altre parole, è come se fossero spariti, cancellati ed ora la Regione deve inserirli nuovamente in Bilancio, per poterli erogare.

Va ricordato, che l’attuale Amministrazione sta davvero conducendo una battaglia, per avere questi fondi, che costituiscono una boccata di ossigeno per le tante famiglie in possesso dei requisiti previsti dal bando regionale, che eroga il contributo, nell’ambito delle misure anticrisi atte a sostenere l’economia regionale ed in particolare le politiche della casa. La concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione, è in favore di soggetti, che stanno vivendo una condizione temporanea di disagio economico.

“I contributi spettano ai miei cittadini, è un dovere non mollare. Mai!”, afferma con determinazione il sindaco Ludovico De Luca.