Qualiano, festa davanti al Comune dopo il lutto. I cittadini insorgono: “E’ una vergogna!”

Qualiano, festa davanti al Comune dopo il lutto. I cittadini insorgono: “E’ una vergogna!”

Cittadini ed amici delle due vittime insorgono contro l’amministrazione: “la manifestazione doveva essere rinviata”


qualiano

QUALIANO – Mentre la città di Qualiano piange i suoi concittadini, Mimmo e Rosaria, morti nella giornata di ieri, per soffocamento da monosiddo di carbonio, nella piazzetta del comune è in corso uno spettacolo teatrale organizzato da due istituti scolastici: liceo Cartesio e l’Ipia Marconi.

Tante le polemiche dei parenti della vittima e dei cittadini qualianesi che, colpiti da questa immane tragedia, chiedevano il lutto cittadino. La vittima, Domenico Ciancio, è nata a pochi metri da piazza D’annunzio, luogo dove si sta svolgendo l’eevnto. Tensione tra rappresentanti delle istituzioni e alcuni qualianesi che chiedevano sul posto di interrompere la festa per rispetto di un’intera comunità in lutto. Anche sui social il dissenso è stato tanto. In molti hanno inveito contro l’amministrazione chiedendo il rinvio della manifestazione.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO