Qualiano, la figlia si fidanza e scoppia la rissa: carabinieri arrestano 3 persone

Qualiano, la figlia si fidanza e scoppia la rissa: carabinieri arrestano 3 persone

Dopo la colluttazione, tutti e tre sono dovuti ricorrere alle cure mediche


Qualiano

QUALIANO – Non accettano la relazione che la figlia ha con un ragazzo di 3 anni più grande. Scoppia la rissa proseguita anche in presenza dei carabinieri che erano intervenuti per sedare gli animi. I carabinieri hanno così hanno arrestato in flagranza per rissa e lesioni personali  tre persone di Qualiano. I tre, sono il fidanzato della ragazza di 22 anni, il fratello di 19 anni e la madre di 40 anni.

Prevenuti successivamente venivano accompagnati rispettivamente presso l’ospedale di Pozzuoli e quello di Giugliano:
– l’ospedale “Santa Maria delle Grazie”di Pozzuoli (Na) dove il fidanzato della ragazza ha riportato “algia diffusa spalla sinistra e gomito sinistro”, e giudicato guaribile in sette giorni, il fratello della ragazza, invece, è stato portato al San Giuliano di Giugliano in Campania, dove gli hanno riscontrato contusioni multiple. La donna, madre della ragazza è affetta da “lesioni e contusione al viso, al cuoio capelluto e al collo”.

Arrestati, sono stati ristretti presso le rispettive abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Ora saranno i giudici a risolvere la questione e a decidere sulle sorti dei tre.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage