Spaccio nella movida di Piazza Bellini: 5 pusher in manette

Spaccio nella movida di Piazza Bellini: 5 pusher in manette

I poliziotti hanno bloccato gli spacciatori dopo una scambio droga- soldi nei luoghi della movidA


NAPOLI – Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio, particolarmente stringenti nell’area della movida di piazza Bellini e zone limitrofe, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale questa notte hanno arrestato cinque cittadini extracomunitari, 4 del Gambia, Ceesay Saikou, di anni 21, Kawsu Susso, di anni 27, Ablaye Toure, di anni 26, e  Kebba Sowe, di anni 26, ed uno della Sierra Leone, Jhon Gomes, di anni 25,  per i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutti, tranne il Saikou Ceesay, hanno pregiudizi di polizia specifici.

Gli agenti, nello svolgere il servizio di controllo in Piazza Bellini, notavano cinque extracomunitari che, con ruoli distinti, spacciavano droga.

Confondendosi nella folla di giovani, i poliziotti osservavano gli extracomunitari sospetti presenti sotto il porticato di via Port’Alba, posizionandosi appiedati all’imbocco di via San Sebastiano, sì da precludere eventuali vie di fuga e, allo stesso tempo, approfittando della folla di passanti, osservare le mosse degli extracomunitari.Appurato lo scambio droga-soldi tra alcuni ragazzi ed il gruppo di extracomunitari i poliziotti   hanno immediatamente bloccato gli stranieri e da un controllo sono state trovate di 8 dosi di hashish, 10 di marijuana  e la somma complessiva di 100,00 euro, divise in vario taglio.

Tutti e cinque giovani su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati arrestati e sono in attesa del processo per rito per direttissima.