Dramma al supermercato, si accascia al suolo e muore: soccorsi in ritardo

Dramma al supermercato, si accascia al suolo e muore: soccorsi in ritardo

Nessun medico si è degnato di scendere dal proprio ufficio


supermercatp

CASTELLAMMARE DI STABIA – Choc stamattina in un supermercato del centro città. Una persona anziana, infatti si è accasciata al suolo mentre faceva la spesa ed è rimasto esamine sul pavimento dell’attività commerciale. Chiamati i soccorsi, i paramedici del 118 sono arrivati con circa mezz’ora di ritardo. Nonostante la richiesta delle persone alla cassa (che hanno assistito alla fine del signore anziano) non arriva nessun medico. Ed agli sportelli dell’azienda sanitaria hanno quasi ironizzano sull’accaduto.

Secondo quanto riporta Il Mattino, il dramma si è consumato intorno alle 10:45 di questa mattina. Dramma che ha lasciato di stucco i cittadini di Castellammare e che per metà mattinata ha paralizzato una città intera. Sentite le testimonianze dei presenti, tutti si sono trovati d’accordo che forse i soccorsi più rapidi o un defibrillatore avrebbero potuto salvare la vita al settantenne.

Alcune dichiarazioni raccontano che i soccorsi sono stati allertati alle 10:46, mentre i medici si sono visti solo alle 11:20. Altre due donne raccontano che si sono precipitate loro stesse negli uffici dell’ex Inam a chiedere aiuto ma nessun medico si è degnato di scendere dal proprio ufficio.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage