Villaricca, minaccia il fratello con un fucile per pochi euro: 19enne arrestato

Villaricca, minaccia il fratello con un fucile per pochi euro: 19enne arrestato

Dopo una perquisizione, i militari dell’arma hanno ritrovato e sequestrato il fucile


Villaricca

VILLARICCA – Dopo una lite per pochi euro, e dopo essere stato accusato di furto, un 19enne di Villaricca ha aggredito e minacciato di morte con un fucile a canne mozze il fratello maggiore con cui vive. La lite è scaturita a causa dell’accusa infamante che il minacciato avrebbe fatto nei suoi confronti.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri di Marano, che dopo una perquisizione accurata dell’appartamento dei due, hanno ritrovato e sequestrato un fucile a canne mozze con matricola punzonata –di cui i militari stanno accertando la provenienza.

L’arma era nascosta all’interno del caminetto con 18 cartucce. Gianluca Riccio, un 19enne di Villaricca già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per detenzione illegale di armi, minacce e ricettazione.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage