Scoperta choc da parte dei carabinieri: armi da guerra e droga nelle case popolari

Scoperta choc da parte dei carabinieri: armi da guerra e droga nelle case popolari

Il fucile mitragliatore era nascosto in una fogna


carabinieri

CASTELLO DI CISTERNA – Importante scoperta da parte dei carabinieri della stazione di Castello di Cisterna. I militari dell’arma, nel corso di specifici controlli nelle case popolari “cisternina”, hanno ritrovato un  fucile mitragliatore kalashnikov (ak47) con 26 cartucce e sostanze stupefacenti per 331 grammi (21 di cocaina, 183 di hashish e 127 di marijuana).

Il fucile mitragliatore era nascosto in una intercapedine della rete fognaria, il resto nei giardini condominiali degli stabili.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage