Giugliano, falsi incaricati Enel: “fanno firmare contratti con le loro società”

Giugliano, falsi incaricati Enel: “fanno firmare contratti con le loro società”

I truffatori fanno credere ai malcapitati che il loro contratto di fornitura gli sia stato cambiato a loro insaputa


enel falsi incaricati truffa giugliano zona monaci segnalazione falsi contratti

GIUGLIANO – Arriva dalla zona Monaci di Giugliano l’ultima segnalazione sui falsi incaricati Luce e Gas che bussano porta a porta proponendo contratti truffaldini. La dinamica della truffa è molto simile a quella che abbiamo già descritto in un nostro articolo del gennaio 2017. “Adesso- come ci segnala un nostro utente- c’è un elemento in più: prima il servizio a maggior tutela veniva fornito sotto il brand ENEL, adesso, poichè per legge non è possibile utilizzare lo stesso brand per il servizio a maggior tutela e quello del mercato libero, che per ENEL è ENEL ENERGIA pertanto la ‘vecchia’ ENEL con il suo servizio a maggior tutela ora si chiama ‘SERVIZIO ELETTRICO NAZIONALE’, con anche un logo diverso da quello ENEL.

“I truffaldini-spiega Pierluigi- si fanno dare l’ultima bolletta dal malcapitato, evidenziano che il fornitore non è più ENEL ma SERVIZIO ELETTRICO NAZIONALE e quindi sostengono che il fornitore gli sia stato cambiato a sua insaputa (in realtà è cambiato solo il nome) e che per ‘tornare’ in ENEL devono compilare un modulo, che in realtà è un contratto di ‘ENEL ENERGIA’. Nel frattempo i venditori, sempre in due, un uomo ed una donna, si fanno dare il numero di telefono, fotografano le bollette e fanno firmare contratti in bianco”. Puntuale, poi, arriva la telefonata dalla loro multiservizi, che, come già illustrato nel nostro articolo, spacciano per il reale centralino Enel che chiede conferma dei dati di chi sottoscrive il nuovo abbonamento.

“Tutto ciò- spiega ancora Pierluigi- è accaduto ai miei suoceri, che, insospettiti, mi hanno chiamato. Io telefonicamente ho intimato ai venditori di lasciare l’appartamento e sono andato da loro. il venditore mi ha aspettato sotto casa, cercando di convincermi che fossi in errore. Ho fotografato i suoi documenti ed il tesserino di riconoscimento. La persona fa capo ad una srl”.

Il truffatore ha fatto firmare al suocero di Pierluigi tre contratti in bianco a mio suocero.:”l’ho saputo solo successivamente, me ne sono fatto consegnare uno, sicuro che fosse l’unico, e l’ho fatto strappare. Su suggerimento della stessa ENEL ENERGIA sto inviando loro una pec per evitare che la multiservizi porti avanti le pratiche senza il nostro consenso”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI

LEGGI ANCHE:

Propongono contratti Enel porta a porta: ma è solo una truffa. Ultime segnalazioni da Giugliano