Giugliano, allagamenti fascia costiera: ieri il sopralluogo

Giugliano, allagamenti fascia costiera: ieri il sopralluogo

Trovata l’intesa tra il Comune e il Consorzio di Bacino, a aprile i primi interventi


giugliano

GIUGLIANO –  C’è un’intesa Comune-Consorzio di Bonifica per gli interventi di mitigazione degli allagamenti sul Litorale domitio.

Ieri c’è stato un sopralluogo congiunto dei due Enti per definire gli interventi da fare. Presenti il Sindaco Poziello, il Vicesindaco Pianese, l’Assessore Rimoli, il Presidente del Consiglio Sequino, il Commissario del Consorzio Maisto, vari tecnici.

I lavori che saranno avviati hanno l’intento di abbassare la falda, risolvendo molti dei problemi che affliggono la zona litoranea, per effetto della falda affiorante.

Prevista la pulizia e risagomatura di una parte dei canali della Bonifica, da troppi anni privi di manutenzione. Si faranno interventi consistenti sui canali Pacchianella-Colonna su quelli di Viale dei Pini Nord, sulla centrale di sollevamento domitia. Trovate anche delle chiuse abusive realizzate sul lago Patria, il cui abbattimento potrebbe far abbassare il livello del lago in alcuni tratti di circa 17/20 centimetri, contribuendo a mitigare il rischio di allagamenti divenuti assai frequenti.

Si faranno anche interventi di canalizzazione verso l’alveo Colonna in alcuni punti in cui la falda è affiorante, riducendo il rischio di allagamenti di Viale dei Pini.

La riapertura del Canale Colonna (oggi ostruito) avrà positive ricadute su Via Madonna del Pantano e Viale dei Pini, riducendo il pericolo di allagamenti.

“Sono almeno 30 anni che questi problemi non venivano affrontati -spiega il Sindaco, Antonio Poziello-. C’è da evidenziare la positiva collaborazione con il Consorzio, che a breve avvierà i lavori concordati con l’Amministrazione comunale e potremo cominciare a vedere miglioramenti sul fronte degli allagamenti”.

Concorde il Commissario del Consorzio, Carlo Maisto. “Stiamo inaugurando una nuova fase di collaborazione con gli Enti locali, e Giugliano è uno dei primi Comuni ad aver attivato un percorso congiunto per la soluzione dei problemi. A breve -annuncia- partiremo con i lavori, contando di dare benefici concreti a circa 40mila persone”.

Positivi i commenti dell’Assessore delegato alla Fascia Costiera, Carla Rimoli, e del Vicesindaco, Domenico Pianese, che evidenziano i grandi sforzi che l’Amministrazione giuglianese sta facendo per risolvere il problema degli allagamenti.

“C’è una visione d’insieme e la programmazione ed attivazione di più interventi -spiega Pianese, che è docente di Costruzioni idrauliche- che, agendo sul completamento della rete fognaria e sull’abbassamento della falda, sul recupero dei canali della bonifica che negli anni sono stati ostruiti, porterà ad un decisivo miglioramento della vivibilità in zona costiera”.