Giugliano, lotta a chi non fa la differenziata: elevati 500 euro di multa

Giugliano, lotta a chi non fa la differenziata: elevati 500 euro di multa

Il sindaco: “Tolleranza zero contro chi inquina e non osserva il calendario di raccolta dei rifiuti”


giugliano

GIUGLIANO – Raccolta differenziata, intervento della Polizia Municipale e degli ispettori ambientali in invia Pigna, al parco Gb Casa, in via Casacelle e vico Giuglianiello. Multa di cinquecento euro al Parco Wanda, per la mancata differenziazione dei rifiuti domestici. Gli agenti, coordinati dal vicecomandante Petraio, hanno effettuato decine di controlli.

giugliano “L’amministrazione comunale, con la Polizia Locale e gli ispettori ambientali, ha già da tempo avviato dei controlli nei parchi per quanto riguarda la raccolta differenziata – afferma il sindaco di Giugliano, Antonio Poziello -. Abbiamo disposto ulteriori controlli sia al centro storico che sulla fascia costiera – spiega il primo cittadino – per controllare che la raccolta differenziata venga effettuata secondo il calendario e che non ci siano sversamenti abusivi”.

Il Sindaco rivendica lo storico risultato raggiunto con la sua Anministrazione per la raccolta differenziata “Al 31 dicembre abbiamo sfiorato il sessanta per cento di raccolta differenziata – sottolinea -, ma ci sono ancora persone che sversano illegalmente rifiuti e che costano a tutti i cittadini oltre un milione di euro all’anno. Tolleranza zero contro chi inquina e non osserva il calendario di raccolta dei rifiuti. I controlli continueranno, la prossima settimana saranno concentrati sulla fascia costiera – conclude il sindaco -. Chi inquina e non differenzia, è avvisato!”.

giugliano

 

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage