Da Sant’Antimo a Bari, poi in Grecia da Qasib: la “fuga” d’amore di Rosa

Da Sant’Antimo a Bari, poi in Grecia da Qasib: la “fuga” d’amore di Rosa

La 15enne è partita con un treno da Sant’Antimo alla volta di Bari dove ha incontrato un amico di Qasib


rosa

SANT’ANTIMO – Emergono nuovi particolari della fuga di Rosa di Domenico. Secondo quanto detto dalla trasmissione televisiva Rai Chi l’ha visto?, la 15enne è partita con un treno da Sant’Antimo alla volta di Bari dove ha incontrato un amico di Qasib.

Questo amico di Qasib l’ha messa all’interno di un camion, avvolta tra gli scatoli. Il camion si è imbarcato su una nave alla volta della Grecia, ed è proprio nel porto ellenico che Rosa ha incontrato Qasib. I 2 restano in Grecia per qualche mese, poi partono per la Turchia. In che modo siano arrivati in Turchia ancora non si sa, molto probabilmente i due si sono nascosti sempre all’interno di camion per passare le frontiere.

In Turchia, i due vivono la maggior parte del tempo. Rosa vive in una casa con Qasib e lui per non farla sentire sola e per non farle sentire la sua assenza (dovuta forse a motivi lavorativi), le regala 2 conigli per farle passare la giornata.

Il 5 marzo la 15enne viene accompagnata all’ambasciata italiana ad Istanbul dove si fa riconoscere ed immediatamente viene messa su un volo per Napoli.  Altri dettagli di questi 10 mesi non si conoscono, sarà lei stessa a chiarire la situazione dinnanzi ai magistrati. Intanto domani ci sarà una conferenza stampa al comune di Sant’Antimo, dove Rosa incontrerà la stampa.

Molto probabilmente, il ritorno della 15enne è dovuto anche alle tante pressioni mediatiche che si sono avute dal momento della sua scomparsa fino al 5 marzo. Infatti l’avvocato di famiglia sottolinea che che non è tutto volontario e spontaneo.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage