Si era opposto al racket imposto dalla camorra: stesa contro la sua abitazione

Si era opposto al racket imposto dalla camorra: stesa contro la sua abitazione

Quattro i bossoli che sono stati trovati in strada, una ogiva è stata ritrovata nell’armadio dell’uomo che risulta incensurato


racket camorra stesa

NAPOLI – La camorra torna a far paura nel cuore di Napoli, questa volta alla Pignasecca. Nella notte, infatti, come riporta ilmattino.it, sono stati esplosi diversi colpi di pistola, uno dei quali si è andato a conficcare nell’abitazione di un commerciante impegnato nella lotta contro il racket. L’ennesima “stesa” che avviene in città. Quattro i bossoli sono stati trovati in strada, una ogiva è stata ritrovata nell’armadio dell’uomo che risulta incensurato. Secondo quanto riferito alla Polizia di Stato dal membro dell’associazione, non avrebbe ricevuto nessuna minaccia: indagini sono in corso per stabilire se la ‘stesà era contro di lui o solo un avvertimento per qualche clan della zona.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI
LEGGI ANCHE:

Camorra, nuova stesa nel napoletano: colpito il quartier generale del Clan