Uccide l’ex moglie davanti scuola della figlia: ancora in fuga il marito – killer

Uccide l’ex moglie davanti scuola della figlia: ancora in fuga il marito – killer

I carabinieri stanno setacciando tutta la zona


tragedia annunciata

TERZIGNO –  E’ caccia a Pasquale Vitiello, ex marito di Immacolata Villani, la  31enne di Boscoreale,  uccisa davanti una scuola, mentre accompagnava la loro figlia di 9 anni  all’istituto elementare di Boccia al Mauro, in Via Dei Pini a Terzigno. A sparare sarebbe stato l’uomo, in sella ad uno scooter, che si è poi immediatamente allontanato.

Tutti gli indizi convergono sull’ex marito: tra Pasquale ed Imma era in corso la separazione, la donna qualche giorno fa aveva denunciato episodi di maltrattamento del marito ed era tornata a vivere con il padre. I carabinieri stanno setacciando l’intera zona sulle tracce dell’uomo.

LA DINAMICA DELL’OMICIDIO

Secondo alcune testimonianze, Immacolata Villani era uscita dalla scuola, intorno alle 8.15,  dove aveva accompagnato la figlia –  che frequenta la terza elementare dell’istituto – ed era salita in auto, dove sembra ci fosse un’altra donna con lei, quando è stata avvicinata da un uomo, con un cappellino, ed un casco, a bordo di uno scooter.

L’uomo le ha intimato di scendere perché dovevano parlare. Poco dopo, mentre discutevano animatamente sotto la pioggia,  l’uomo ha estratto l’arma da fuoco dal giubbotto ed ha sparato, subito dopo è scappato. Sul luogo dell’omicidio è arrivato il padre di Immacolata Villani. Ad accompagnarlo altri parenti. La salma della donna sul marciapiede, coperta da un lenzuolo bianco, è stata portata via tra gli applausi dei presenti.

IL RETROSCENA

Il marito di Immacolata Villani avrebbe lasciato una lettera in cui annunciava le sue intenzioni omicide. Lo riferisce all’Ansa il sindaco della città, Francesco Ranieri. Il marito di Immacolata, figlio di un direttore di banca, lavora nell’indotto dell’Alenia, azienda aerospaziale.

Non sa ancora nulla della morte della madre, è ancora in classe e sta ricevendo l’ausilio dei servizi sociali del Comune di Terzigno la bimba di 9 anni, figlia di Immacolata Villani. Il resto della scolaresca è stato fatto uscire da una porta secondaria.

LEGGI ANCHE:

Imma, la mamma uccisa davanti scuola dei figli: è caccia all’ex compagno