Ultras a contatto dopo le partite di Napoli e Roma: devastato un autogrill

Ultras a contatto dopo le partite di Napoli e Roma: devastato un autogrill

Bottiglie distrutte, scontri con spranghe di ferro, vetrine disintegrate. Gli animi si sono placati soltanto all’arrivo delle forze dell’ordine


TEANO (CE) – Un pericoloso incrocio tra tifoserie si è trasformato in guerriglia, con un bilancio di ingenti danni ad un autogrill. E’ accaduto nella stazione di servizio di Teano, nell’alto casertano, dove, nella notte tra domenica e lunedì, si sono incontrati, in maniera decisamente “poco sportiva” i tifosi della Roma, di ritorno da Crotone verso la capitale, e quelli del Genoa, che stavano ritornando da Napoli. I rapporti molti tesi tra le tifoserie, quella rossoblu è notoriamente gemellata con il Napoli, sono stati portati all’estremo dopo la morte di Ciro Esposito, avvenuta per mano proprio di un esagitato tifoso della Roma. Bottiglie distrutte, scontri con spranghe di ferro, vetrine disintegrate. Gli animi si sono placati soltanto all’arrivo delle forze dell’ordine.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI
LEGGI ANCHE:

Hooligans polacchi a Napoli, vari scontri in città: 16 arresti, 14 feriti