Caos e traffico in tilt sul litorale, la decisione: “Aperitivi non prima delle 20”

Caos e traffico in tilt sul litorale, la decisione: “Aperitivi non prima delle 20”

La decisione presa a seguito degli episodi avvenuti il 25 aprile


LITORALE – Aperitivi non prima delle 20.00. Questa la decisione presa a seguito degli episodi avvenuti il 25 aprile, durante la riunione avutasi oggi alle 12.oo al Comune di Castelvolturno. Presenti alla riunione l’Amministrazione di Giugliano, le forze dell’ordine e Associazioni Imprenditori balneari.

Si sono individuati una serie di correttivi alla viabilità utili a gestire al meglio il flusso domenicale in zona Varcaturo – fa sapere Salvatore Trinchillo, presidente Sib Conf Commercio. Ma soprattutto si è preso atto della volontà degli operatori turistici balneari di organizzare feste ed eventi solo dopo le 20.00 evitando così di far incrociare il flusso balneare e quello degli happy hour. Per tutta l’ Estate ed in particolare il 1 maggio.”

TRAFFICO PARALIZZATO PER ORE

La decisione è stata presa a seguito di quanto accaduto nel giorno della Liberazione, il 25 aprile, quando tutta la circolazione sul tratto di costa tra Giugliano e Castelvolturno è rimasta completamente paralizzata. Oltre alla presenza di tante auto, a compromettere ancora di più la situazione, è stato soprattutto il non rispetto del codice della strada da parte degli automobilisti ed il parcheggio selvaggio nei pressi delle strutture. Una situazione davvero allarmante anche per i tanti bambini che sono rimasti bloccati nelle auto.