Giovanissimo centauro in prognosi riservata dopo lo scontro con un’auto

Giovanissimo centauro in prognosi riservata dopo lo scontro con un’auto

l motorino si è conficcato nella fiancata sinistra dell’auto che, al momento dei soccorsi, è stata ritrovata sul marciapiede che costeggia le strade dove è avvenuto lo scontro


NAPOLI – Questa mattina c’è stato un grave incidente a Napoli, nel quartiere Ponticelli, dove è avvenuto lo scontro tra un’automobile ed uno scooter. Il centauro, un 17enne napoletano ha riportato importanti traumi in varie parti del corpo ed è in prognosi riservata all’ospedale San Giovanni Bosco.

L’episodio- come riporta ilmattino.it- è accaduto intorno alle 8 all’incrocio tra via Molino del Salice e via Masseria Molisso, coinvolgendo una Fiat Panda condotta da una 51enne napoletana e lo scooter Peugeot 125, a bordo del quale vi era il minore. Il motorino si è conficcato nella fiancata sinistra dell’auto che, al momento dei soccorsi, è stata ritrovata sul marciapiede che costeggia le strade dove è avvenuto lo scontro.

La sezione Infortunistica Stradale della Polizia Municipale, comandata da Antonio Muriano, sta procedendo alla ricostruzione esatta della dinamica che potrebbe essere riconducibile ad un’omessa precedenza da parte del centauro ma questa ipotesi è da accertare. Sul luogo dell’incidente sono intervenute le ambulanze del 118 e non è stato ritrovato alcun casco di protezione.

Per il momento, i poliziotti municipali stanno incrociando le informazioni ottenute dai rilievi planimetrici eseguiti sul posto e l’esito degli esami tossicologici effettuati sulle persone coinvolte nell’incidente.La donna, medicata all’ospedale Cardarelli, ha avuto 20 giorni di prognosi ed entrambi i veicoli sono stati sequestrati dagli agenti dell’Infortunistica Stradale.