Schiaffi e pugni alla sorella per estorcerle denaro: arrestato

Schiaffi e pugni alla sorella per estorcerle denaro: arrestato

La malcapitata è riuscita a fuggire dall’abitazione, trovando riparo in casa di una vicina, riuscendo così a richiedere l’intervento della Polizia


sorella picchiava soldi portici arrestato

PORTICI – Un 59enne di Portici è stato arrestato, nella mattinata, dagli agenti del Commissariato di P.S. “Portici-Ercolano”, perché responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni ed estorsione nei confronti della sorella coabitante. L’uomo, già noto per tali comportamenti aggressivi, in ragione del fatto che fa uso di sostanze stupefacenti, non ha esitato a malmenare con schiaffi e pugni la sorella, al fine di ottenere del denaro.

La malcapitata è riuscita a fuggire dall’abitazione, trovando riparo in casa di una vicina, riuscendo così a richiedere l’intervento della Polizia di Stato.

I poliziotti, infatti, giunti immediatamente sul posto, hanno sorpreso l’uomo in preda ad un forte stato di agitazione, arrestandolo.

Il 59enne, che vanta numerosi precedenti penali e nello specifico, è stato più volte denunziato dalla sorella, è stato condotto dai poliziotti alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI
LEGGI ANCHE:

Tentata estorsione a madre e sorella per comprare droga: preso minorenne