Tragedia su un campo di calcetto: muore mentre gioca con gli amici

Tragedia su un campo di calcetto: muore mentre gioca con gli amici

Non c’è stato nulla da fare per il 59enne, sottoposto al massaggio rianimativo per 40 minuti


calcetto

NAPOLI – Stava giocando a calcetto con gli amici quando all’improvviso è rovinato al suolo e n on  si è più rialzato. È morto stroncato da un infarto un uomo di 59 anni di Napoli che si trovava in uno dei campetti della struttura sportiva su via Manzoni, a Posillipo. La tragedia è accaduta intorno alle 22 circa.

Nonostante la velocità dei soccorsi, che, secondo quanto riporta Il Mattino, sono giunti sul posto in nove minuti con l’ambulanza della postazione Chiatamone, non c’è stato nulla da fare per il 59enne, sottoposto al massaggio rianimativo per 40 minuti. Con lui sul campetto c’era anche il nipote.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage