Tragico incidente stradale: Filippo muore a 22 anni, in coma un suo amico

Tragico incidente stradale: Filippo muore a 22 anni, in coma un suo amico

Illesi gli altri tre giovani che erano nella vettura. Il ragazzo era figlio di un noto ristoratore della cittadina metelliana, per lui non c’è stato nulla da fare


OLANDA – Tragico incidente stradale, la notte scorsa, per un ventenne di Cava de’ Tirreni, mentre era in Olanda con amici. Per il giovane, Filippo Servillo, figlio di un noto ristoratore della cittadina metelliana, non c’è stato nulla da fare. Lo schianto si è rivelato immediatamente fatale. Un altro dei componenti del gruppo è rimasto in coma, illesi gli altri tre giovani che erano nella vettura. A causare la disgrazia pare sia stato un colpo di sonno del conducente che ha perso il controllo del veicolo sul quale viaggiavano.

Il giovane cavese-come riporta ilportico.it- viveva da circa un anno in Francia. Anch’egli, come i genitori si stava cimentando con successo nel mondo della ristorazione. La notizia della disgrazia è stata data al padre e alla madre in mattinata. Una telefonata, mentre erano intenti alle normali attività quotidiane fuori casa, ha distrutto la loro vita. Nelle prossime ore è prevista la loro partenza per i Paesi Bassi.

La tragedia ha sconvolto la comunità cavese che sta portando il cordoglio e attestazioni di affetto e vicinanza alla famiglia. Tanti i messaggi, anche sulle piattaforme social, degli amici che esprimono il dolore per il tragico destino di un ragazzo che descrivono come allegro e socievole, amato da tutti.