Arzano, quella scuola d’eccellenza chiamata “Don Geremia Piscopo”

Arzano, quella scuola d’eccellenza chiamata “Don Geremia Piscopo”

La partecipazione alla “Settimana internazionale della ricerca” pone in evidenza l’istituto in termini di qualità e didattica partecipativa


ARZANO – L’istituto scolastico superiore “Don Geremia Piscopo”, ancora una volta, si propone in positivo partecipando, da protagonista in tutta l’area metropolitana a nord di Napoli, alla “Settimana internazionale della ricerca”.

Nuovamente, la scuola arzanese, guidata dalla dirigente Carmela Ferrara, si pone in evidenza in termini di qualità e didattica partecipativa , in linea con gli obiettivi della cosiddetta “buona scuola”, permettendo alle singole individualità di sviluppare sani e positivi percorsi di crescita personali e professionalizzanti.

Nei giorni scorsi, le classi terze dell’indirizzo sociosanitario, coordinate dalla docente di psicologia Alessandra Nappo e dalla clown dottoressa Flora Sasso ( Onlus La Tua Voce) , hanno rappresentato con le figure referenti (prof.sse Annunziata Rovito. ed Anna Esposito l’Istituto Don Geremia Piscopo, al convegno “La centralità della relazione nella cura”, organizzato dalla Rete Regionale Campania degli Istituti Professionali Servizi per la Sanità e l’Assistenza sociale, aderente alla settimana internazionale della ricerca, svoltosi presso l’Istituto “Casanova” a Napoli.

La presentazione, affidata agli alunni ha riguardato la clown terapia ed ha riscontrato un positivo apprezzamento di critica e di pubblico .

Ieri, invece, la cerimonia conclusiva dei Pon (Dott.ssa Sasso F.-Prof.ssa L.Migliaccio) e del percorso di Alternanza scuola lavoro sulla Clown terapia (dott.ssa F.Sasso e prof.ssa A.Esposito)con consegna degli attestati di partecipazione all’evento sulla ricerca dello scorso 24 maggio.Alla cerimonia sono intervenuti, oltre alla dirigente scolastica, Carmela Ferrara, il consigliere regionale Vincenza Amato(Consigliere regionale , Componente commissione Scuola del “parlamentino” del Centro Direzionale) e l’attore Gennaro Bellavia (Guido del Bue nella fiction “Un Posto al sole” Rai Tre).