Camorra, vip e bellavita: scarcerato uno dei fratelli Esposito

Camorra, vip e bellavita: scarcerato uno dei fratelli Esposito

Lo scorso maggio un blitz della Dia ha portato all’arresto dei tre fratelli Esposito ed il sequestro di numerose attività commerciali


NAPOLI – Camorra, scarcerato uno dei fratelli EspositoIl Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza di custodia in carcere emessa nei confronti dell’imprenditore Francesco Esposito, uno dei tre fratelli coinvolti nell’inchiesta per presunti rapporti con esponenti della camorra. Sulle posizioni dei fratelli, il Riesame si pronuncerà nei prossimi giorni. Dall’indagine della Dda sono emersi anche rapporti di frequentazione degli Esposito col mondo del calcio e gli atti sono stati trasmessi alla Procura federale che ieri ha deferito alcuni tesserati tra i quali Paolo Cannavaro e Pepe Reina.

Lo scorso 9 maggio  il Centro Operativo Dia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare riguardante i tre fratelli Esposito, noti imprenditori nel settore della commercializzazione e distribuzione di giocattoli in ambito nazionale, con interessi anche nel settore delle agenzie di scommesse, della ristorazione ed in un locale nel quale vengono organizzate serate danzanti ed eventi musicali.

L’arresto perchè gravemente indiziati di intestazione fittizia di beni con l’aggravante di aver commesso il fatto al fine di agevolare le attività dei clan Contini e Sarno. Nella stessa operazione venivano anche posti i sigilli ad una nota discoteca di Coroglio.

LEGGI ANCHE:

Camorra, blitz della DIA: tornano in carcere i fratelli Esposito. Sequestrata anche la nota discoteca dei Vip