Choc all’ospedale di Giugliano: dottoressa aggredita da familiari di un paziente

Choc all’ospedale di Giugliano: dottoressa aggredita da familiari di un paziente

Il medico è stato aggredito per aver chiesto ai familiari di lasciare il box della paziente per la visita


ospedale giugliano

GIUGLIANO – Giugliano, choc in ospedale: dottoressa aggredita da familiari di un paziente. E’ accaduto sabato sera, intorno alle 20, al pronto soccorso del San Giuliano. Una dottoressa di 32 anni è stata aggredita da un familiare di un paziente, giunto al nosocomio in codice giallo.

A renderlo noto è l’Asl Napoli 2 Nord che ha specificato come a scatenare l’aggressione sono state «le inascoltate richieste rivolte ai familiari dell’ammalata di lasciare il box di soccorso per poter visitare e prendersi cura in modo adeguato della paziente. La reazione dei familiari è stata violenta e un familiare ha percosso al viso la dottoressa».