Giugliano, si scaglia contro i carabinieri durante un controllo: arrestato 21enne

Giugliano, si scaglia contro i carabinieri durante un controllo: arrestato 21enne

Il giovane era a bordo di un motorino rubato e insieme ad un pregiudicato denunciato per ricettazione


GIUGLIANO – Questa notte, i militari del NORM della compagnia di Giugliano hanno arrestato in flagranza per i reati di ricettazione in concorso, resistenza a pubbl­ico ufficiale e false dichiarazioni sulla identità o qualità personali pro­prie, Awade Aziz, 21 anni, nato in Togo, domiciliato a Gi­ugliano in via Licola mare presso l’hotel “Pan­orama”, nonché defer­ivano in stato di li­bertà, per il solo reato di ricettazio­ne in concorso, Effah Clemente, 38 anni, nato in Ghana, residente a Giugliano in via licola mare, provvisto di regolare permesso di soggiorno.

Entrambi venivano sorp­resi dai carabinieri a transitare in via domitiana, a bordo di un motociclo honda sh 150, privo di targa, e risultato rubato. Il giovane, che in un primo momento forniva false dichia­razioni sulla propria identità riferen­do di chiamarsi Ibri Abuo Ibrahim nel corso delle op­erazioni di identi­ficazione iniziava ad inveire nei confro­nti dei militari ven­endo dagli stessi immediatamente blocc­ato e reso inoffen­sivo. Nella colluttazione non ci sono stati feriti e lo scooter è stato riconsegnato al proprietario. Il 21enne è stato arrestato e tradotto presso le aule dibattimentali del tribunale di Na­poli Nord in attesa della celebrazione del rito direttissi­mo.