Incidente choc: s’inceppa la retromarcia dell’auto e travolge due operai

Incidente choc: s’inceppa la retromarcia dell’auto e travolge due operai

Le testimonianze sono state davvero raccapriccianti, i passanti e le persone affacciate al balcone hanno da subito pensato che uno degli uomini fosse morto


NAPOLI – Incidente choc: panico e richieste d’aiuto urlate nel tentativo di salvare due operai investiti da un auto. Una scena davvero terrificante quella a cui hanno assistito i passanti in via Eletto Starace, strada che collega il Corso Umberto con la quasi terminata stazione di Piazza Nicola Amore.

Un auto fuori controllo ha travolto per almeno una decina di metri due operai della Napolipark. Il conducente, stravolto dall’accaduto, ha raccontato che l’incidente è stato provocato da un inceppo della retromarcia.

Una delle due vittime è rimasta bloccata sotto l’auto per qualche minuto; in attesa dei soccorsi, le numerose persone presenti sul posto si sono adoperate per riuscire a liberare l’uomo dal peso del mezzo. Tempestivo ed immediato è stato l’intervento delle ambulanze e delle forze dell’ordine. Gli operai sono stati, infatti, trasportati d’urgenza all’Ospedale Loreto Mare, i cui sanitari pare abbiamo diagnosticato ad entrambe le vittime numerose fratture.

Le testimonianze sono state davvero raccapriccianti, come riporta Il Mattino, i passanti e le persone affacciate al balcone hanno da subito pensato che l’uomo fosse morto.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

TORNA ALLA HOME