Lite tra contrabbandieri: uomo ferito da un colpo di pistola all’addome

Lite tra contrabbandieri: uomo ferito da un colpo di pistola all’addome

La vittima è stata trasportata alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno


MONDRAGONE – Una lite furibonda che culmina in sparatoria. L’episodio – probabilmente – tra due contrabbandieri  negli ex palazzi Cirio di Mondragone, area del complesso residenziale “specializzata” nella vendita al dettaglio di sigarette di contrabbando nel casertano. Un italiano, non ancora identificato, ha ferito con un colpo di pistola all’addome un cittadino bulgaro, Ivan Ivanov, che è stato condotto alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

Il fatto sarebbe  avvenuto per questioni legate al contrabbando di sigarette provenienti soprattutto dall’Est Europa, un giro d’affari illecito gestito dagli italiani insieme e talvolta, in contrapposizione, proprio ai cittadini dell’Est Europa. Numerosi sono stati gli arresti ed i sequestri in zona da parte delle Fiamme Gialle e pare che proprio la vittima sia stata fermata più volte dalla Guardia di Finanza.