Narcos d’alto borgo fermato con 32 chili di cocaina in auto: al via le indagini

Narcos d’alto borgo fermato con 32 chili di cocaina in auto: al via le indagini

Durante la perquisizione domiciliare sono stati ritrovati 203mila euro in contanti, 14mila dollari e tre orologi Rolex


NAPOLI –  Narcos d’alto borgo fermato con 32 chili di cocaina in auto: al via le indagini. Rosario Lumia, originario di Miano ma residente a via Petrarca a Posillipo, è stato intercettato dalla guardia di finanza che da tempo era sulle sue tracce. Trasportava nella sua auto ben 32 chili di cocaina purissima.
L’uomo è stato fermato dalle fiamme gialle in Tangenziale, al momento della perquisizione del veicolo è stato trovato l’ingente carico di droga.

Successivamente è stata avviata una perquisizione domiciliare, durante la quale sono stati ritrovati 203mila euro in contanti, 14mila dollari e tre orologi Rolex.

Si tratta di vero e proprio narcos di alto livello insospettabile data la provenienza.
Gli agenti della guardia di finanza stanno adesso continuando le indagini per risalire a fornitori e al clan per il quale Lumia lavorava.

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

TORNA ALLA HOME