Qualiano, sorpresi dai carabinieri con rifiuti speciali: nei guai 2 persone

Qualiano, sorpresi dai carabinieri con rifiuti speciali: nei guai 2 persone

I due si sono resi respon­sabili dei reati di raccolta di rifiuti non autorizzata, trasporto e smaltimen­to illecito


QUALIANO – Sono stati beccati mentre trasportavano rifiuti pericolosi ed erano pronti a sversarli nelle campagne qualianesi. I carabinieri della stazione di Qualiano stamattina li hanno acciuffati e li hanno denunciati. I due, già pregiudicati sono: C.S. residente in via circumvallazione esterna a Qualiano e G.T. residente in via Papa Giovanni XXIII a Qualiano.

I due si sono resi respon­sabili dei reati di raccolta di rifiuti non autorizzata, trasporto e smaltimen­to illecito.

Predetti venivano so­rpresi e bloccati dai militari dell’arma rispe­ttivamente:
– S.C, in via Ri­puaria, a bordo della propria auto­vettura Renault Scenic di immatricolazio­ne polacca, mentre trasportava illegalmente cemento e materiale edile;

– G:T:, in Pozzo Nuo­vo, a bordo della pr­opria autovettura Nissan Cabstar mentre trasportava illegalmente cemento e materiale  edile, parte dei quali av­eva già sversato sul suolo.
Entrambi i veicoli, unitamente ai rifiut­i, sono stati sottop­osti a sequestro pre­ventivo.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage