Santa Chiara e Rione Principe: in arrivo 3 milioni di euro a Qualiano

Santa Chiara e Rione Principe: in arrivo 3 milioni di euro a Qualiano

Il sindaco De Luca: “lavoreremo sino all’ultimo giorno così come abbiamo sempre fatto”


QUALIANO – Qualiano si piazza al 73esimo e 74esimo posto in una graduatoria di finanziamenti regionali erogati a 228 beneficiari. L’elenco è consultabile sul BURC, il Bollettino ufficiale della regione Campania del 30 Aprile scorso dove si può leggere che la Scuola “Santa Chiara” beneficerà di un finanziamento di un milione e mezzo di euro per “lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico” e lo stesso identico finanziamento in importo e lavori, anche per la scuola “Rione Principe”.

Lavoreremo sino all’ultimo giorno così come abbiamo sempre fatto in questi cinque anni di amministrazione, che ci hanno visti fare il nostro dovere di amministratori continuamente, senza mai stancarci. – ricorda il sindaco Ludovico De Luca– Questi lavori andranno a gara nella prossima amministrazione che mi auguro di guidare, per il bene dei miei cittadini e per la continuazione del progetto amministrativo, che abbiamo messo in campo e che pian piano sta portando la nostra città sulla strada della normalità tirandola fuori dal pantano in cui è stata relegata per anni.

Tre milioni di euro, per trasformare due importanti edifici scolastici cittadini nel campo dell’efficientamento energetico, per avere un impatto ambientale con minori sprechi e ricadute sulla salute dell’ambiente esterno. I progetti presentati dal Comune sono in risposta ad un bando della Regione Campania per il piano triennale 2015-2017 dell’edilizia scolastica.

Qualiano è stato inserito nell’elenco dei Comuni ammessi a finanziamento ed entro il 2020 dovrebbero essere finanziati i due importanti progetti, per un ammontare complessivo di tre milioni, che faranno più belle e sicure la Santa Chiara e la Rione Principe.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage