Tenta il furto in una casa, in manette ladro romeno: il figlio minorenne era il “palo”

Tenta il furto in una casa, in manette ladro romeno: il figlio minorenne era il “palo”

Nel corso di perquisizioni personali sono stati rinvenuti e sequestrati arnesi atti allo scasso


furto

OTTAVIANO – Tenta il furto in una casa, in manette ladro romeno: il figlio minorenne era il “palo”. I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno arrestato S. L., 34enne romeno domiciliato a Ponticelli, colpevole di tentato furto in abitazione.

I militari dell’Arma sono intervenuti d’urgenza su segnalazione al 112 di un cittadino che aveva notato movimenti sospetti nei pressi della casa di una 47enne di Ottaviano.

Sul posto è stato subito individuato e bloccato il soggetto che stava tentando di entrare nella casa della donna forzando una finestra ma, prima di bloccarlo i militari, hanno dovuto neutralizzare il figlio 15enne di S. L.: era appostato in maniera da avvisare il padre dell’eventuale arrivo di forze dell’ordine.

Nel corso di perquisizioni personali sono stati rinvenuti e sequestrati arnesi atti allo scasso. Il maggiorenne è in attesa di rito direttissimo mentre il minore è stato affidato alla madre.