Terremoto politico a Sant’Antimo, arrivano le dimissioni dell’ assessore Galoppo

Terremoto politico a Sant’Antimo, arrivano le dimissioni dell’ assessore Galoppo

L’assessore: “mi dimetto perchè non mi è mai interessata una poltrona, ma il benessere del paese in cui vivono le mie figlie”


SANT’ANTIMO – Terremoto politico a Sant’Antimo, l’avv. Galoppo Annalisa, assessore con delega ad istruzione pubblica e privata, legalità, cultura ed eventi, 3° Settore Volontariato e terza età, ha deciso di presentare le proprie dimissioni dall’importante incarco ricevuto. Una notevole perdita per gruppo del Partito Democratico e il Sindaco Aurelio Russo che illo tempore credettero fortemente nella figura della Galoppo.

Sono parole che lasciano trasparire una triste sconfitta, quelle scritte nella lettera di dimissioni. L’ormai ex assessore evidenzia come sia difficile impegnarsi per cambiare le sorti di un paese: “Purtroppo la voglia di fare e l’entusiasmo spesso si scontrano con la realtà dei fatti. Mi dimetto perchè non mi è mai interessata una poltrona, ma il benessere del paese in cui vivono le mie figlie”

L’avvocato conclude chiedendo ai suoi colleghi, che inizialmente ringrazia per la fiducia riposta in lei, dov’è quelle entusiasmo che li ha uniti all’inizio della loro avventura, ma soprattutto si domanda se qualcuno di loro sia disposto a mettere da parte le proprie ambizioni per ottenere un vero cambiamento nel comune di San’Antimo.