Tir sui binari, il treno lo travolge: morti e feriti, disastro ferroviario in Piemonte

Tir sui binari, il treno lo travolge: morti e feriti, disastro ferroviario in Piemonte

Deceduto sul colpo il macchinista che aveva provato una frenata disperata


CALUSO (TO) – Il bilancio, drammatico e purtroppo ancora provvisorio, parla di due morti ed oltre venti feriti, dei quali almeno quattro in codice rosso ed in pericolo di vita. Lo scontro poco prima delle 23:30 di ieri sera all’altezza del piccolo comune di Caluso, in provincia di Torino, dove il treno regionale Torino-Ivrea ha travolto un tir inspiegabilmente fermo sui binari nei pressi di un passaggio a livello. Il macchinista, deceduto sul colpo a seguito dello scontro, non ha avuto il tempo di frenare. Si chiamava Roberto Madau ed aveva 61 anni. L’altra vittima è il conducente del mezzo di scorta tecnica del tir, il 63enne rumeno Stefan Aureliana.

Starà agli inquirenti risalire all’esatta dinamica dell’incidente, l’autista del tir – un lituano di 39 anni – risulta indagato per disastro colposo. Dai primi esami pare che l’uomo non fosse sotto l’effetto di alcol o droga. La società RFI che si occupa delle ferrovie italiane afferma che il passaggio a livello era perfettamente funzionante al momento del transito del treno. A seguito dell’impatto i primi tre vagoni dei cinque che componevano il convoglio ferroviario sono deragliate, finendo nei campi circostanti della frazione Arè.

Tra i feriti più gravi c’è la capotreno, estratta dalle lamiere grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco e ricoverata in prognosi riservata al CTO di Torino. Sul posto è stato allestito un ospedale da campo per assistere i feriti meno gravi, mentre l’elisoccorso trasportava quelli in codice rosso verso il capoluogo piemontese.

Disastro ferroviario Torino

TIR SUI BINARI, IL TRENO LO TRAVOLGE: MORTI E FERITI IN PIEMONTELE IMMAGINI DEL DISASTRO -> https://goo.gl/Ec4SKE

Pubblicato da Il Meridiano News su giovedì 24 maggio 2018

TORNA ALLA HOME PAGE E SEGUICI SU FACEBOOK