Tragedia sul lavoro: Vito viene schiacciato dai rotoli di pellicola e muore a 62 anni

Tragedia sul lavoro: Vito viene schiacciato dai rotoli di pellicola e muore a 62 anni

La salma è stata sequestrata dell’uomo stata sequestrata


EBOLI – Tragedia sul lavoro questa mattina ad Eboli, dove a causa di un incidente è morto Vito Ciancio di 62 anni. Questa mattina alle 6 l’uomo era giunto nell’azienda agricola per il suo turno di lavoro. L’operaio si sarebbe posizionato dietro a un camion per scaricare del materiale: rotoli di pellicola utilizzati per le serre agricole.

La rottura di una fune avrebbe provocato il rovesciamento di tutto il materiale che ha travolto il 62enne. Vito Ciancio è rimasto schiacciato da oltre 100 kg di materiale. I colleghi che in quel momento erano presenti sul posto, hanno provato a liberarlo dalla massa enorme di rotoli ma quando l’operazione di soccorso si è conclusa il l’uomo era già privo di vita.  In zona sono giunti i medici del 118 e i carabinieri di Eboli che conducono le indagini.

La salma è stata sequestrata del malcapitato è stata sequestrata ed al momento sono stati sequestrati anche il mezzo pesante ed un trattore.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage