Colpo in un’agenzia di scommesse: rubati 10mila euro di gratta e vinci

Colpo in un’agenzia di scommesse: rubati 10mila euro di gratta e vinci

Durante l’operazione, però, è scattato l’allarme in dotazione all’agenzia di scommesse e il ladro è fuggito via senza aver portato a termine il raid


TORRE DEL GRECO – Furto nella notte in un’agenzia di scommesse di via Marconi, strada residenziale a due passi dal centro storico di Torre del Greco: rubati 10mila euro di gratta e vinci, negozio devastato. Il  colpo è avvenuto nel cuore di Torre del Greco, svaligiato per la quinta volta: dopo aver praticato un foro all’interno del negozio, un uomo si è introdotto in una nota sala scommesse e ha portato via 10mila euro di gratta e vinci. Il criminale – felpa oversize, volto coperto da un vistoso cappuccio e una mascherina sugli occhi – ha agito praticamente indisturbato: indossava dei guanti alle mani perchè, durante l’effrazione, si è tagliato e ha perso sangue.

In cassa- come riporta ilmattino.it- non c’erano contanti e così il bandito ha portato via quello che ha trovato, in particolare centinaia di tagliandi gratta e vinci per un valore commerciale di oltre 10mila euro. Ma durante il colpo, è scattato l’allarme in dotazione all’agenzia di scommesse e il ladro è fuggito via senza aver portato a termine il raid.

L’attività è protetta da una porta blindata e da un sofisticato sistema d’allarme, ma questo non ha frenato il criminale. Così la titolare dell’agenzia ha postato in rete il filmato del furto, nel tentativo di smascherare l’autore attraverso il tam tam su internet. «Chiunque li riconoscesse mi contatti in privato. Spero che la legge questa volta li condanni,e non li rimetta in libertà dopo qualche giorno».