Comunali 2018, il segretario Pd di Mugnano: “Il partito torni a essere tra la gente”

Comunali 2018, il segretario Pd di Mugnano: “Il partito torni a essere tra la gente”

Tutti gli intervenuti hanno voluto porre in risalto, nelle loro analisi, la “necessità” per il nostro partito di ritornare tra la gente


mugnano

MUGNANO – Nella serata del 26 giugno si è riunito il direttivo del Pd, allargato ai simpatizzanti, per riflettere sugli esiti elettorali delle ultime elezioni comunali e dei ballottaggi. Erano presenti, oltre al sindaco Dott. Luigi Sarnataro, il presidente del Consiglio comunale Dott. Pierluigi Schiattarella, entrambi esponenti di primo piano del Pd locale, il capogruppo Dott. Daniele Palumbo e il capo staff Carlo Albanese. Sono intervenuti la dott.ssa Elisabetta Riccio, ex segretaria del circolo cittadino, ed un folto numero di elettori.

Il segretario, professor Andrea Cipolletta, ha condotto i lavori con una relazione nella quale ha evidenziato come i vincitori delle elezioni politiche del 4 marzo continuano ad avere “il vento in poppa”, tanto da cambiare la tradizionale geografia politica del paese. “L’elettorato ha inteso premiare ancora le forze politiche che ci governano – ha dichiarato il segretario Cipolletta – relegano il Pd all’opposizione, con un sensibile calo di voti.L’aver mantenuto, però, città come Ancona, Brindisi e Teramo dimostra che per il Pd non tutto è perduto e che, con umiltà, bisogna saper ricominciare. Le sconfitte, se analizzate nelle loro cause, possono offrire spunti di riflessione e soprattutto favorire scelte operative che seguino una discontinuità con il recente passato”.

Tutti gli intervenuti hanno voluto porre in risalto, nelle loro analisi, la “necessità” per il nostro partito di ritornare tra la gente, riscoprendo il suo d.n.a che lo pone a difesa degli ultimi e dei lavoratori. Ad oggi il Pd apparso allontanarsi da questi valori, pagando duramente questo tradimento, che gli elettori hanno percepito come un vero abbandono. Si è auspicato, inoltre, che al più presto venga convocato un congresso nazionale del partito, nel quale si possa discutere le strategia da adottare per ritornare ad essere quel partito che da 10 anni ha suscitato speranze ed entusiasmi nel nostro paese, evitando divisioni e contrapposizioni deleterie.

Infine è stato chiesto, all’unanimità, al segretario di porre in atto momenti di aggregazione e di incontro con i nostri concittadini per una presenza più incisiva sul nostro territorio, essendo Mugnano un paese a guida Pd, con 6 consiglieri comunali. Da tutti è stata espressa la precisa volontà di continuare a spendersi con passione per il nostro territorio, punto di riferimento per tanti.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage