Giugliano, spaccio di droga ed identità falsa: arrestato latitante

Giugliano, spaccio di droga ed identità falsa: arrestato latitante

L’uomo che si era reso irreperibile aveva trovato rifugio in un’abitazione ad Ischitella


GIUGLIANO – I carabinieri della stazione di Trentola Ducenta, hanno arrestato Barberisi Antonio un 53enne di Napoli. I militari dell’arma lo hatto rintracciato a Giugliano in località Lago Patria. Sull’uomo pendeva un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca – ufficio esecuzioni penali, deve espiare una pena di 6 anni per traffico di sostanza stupefacente.

I reati furono commessi tra Viareggio e Napoli nel lontano 1999.  L’uomo che si era reso irreperibile dal 28.04.2018,  aveva trovato rifugio in un’abitazione sita sulla S.S. Domitiana, nel comune di Castelvolturno, località Ischitella.

Nel corso dell’operazione i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato, nella disponibilità del BARBERISI, 7 grammi  di “hashish”, nonché tre cellulari ed una carta d’identità falsa. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage