Immigrato ubriaco molesta una 15enne fuori al bar: salvata da barista e consigliere

Immigrato ubriaco molesta una 15enne fuori al bar: salvata da barista e consigliere

Il fatto è successo davanti al bar Agip di Pinetamare


CASTEL VOLTURNO – Momenti di panico quelli vissuti ieri sera a Castel Volturno, dove una ragazzina di 15 anni è stata avvicinata da un immigrato di 22 anni ed è stata molestata. Il fatto è successo davanti al bar Agip di Pinetamare e soltanto grazie all’intervento di un barista che lavorava nell’esercizio commerciale ed al consigliere comunale Cesare Diana che si è evitato il peggio.

Il giovane immigrato in evidente stato di alterazione psico-fisica per la probabile assunzione di sostanze psicotrope stupefacenti, continuava a ripetere alla ragazzina, terrorizzata, “Amore mio”.  L’uomo dopo l’intervento dei soccorritori, che hanno provveduto a distoglierlo dall’abominevole intento, si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto sono giunte le forze  dell’ordine  allertate dai presenti, che hanno avviato le indagini sul caso. La minore è stata accompagnata presso la propria abitazione e affidata alle cure dei genitori.  Il consigliere Cesare Diana, ha provveduto a fornire ai militari dell’arma una foto identificativa dell’immigrato, scattata nei concitati momenti prima della fuga.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage