Marano, intervista a Pietro Gagliardi, organizzatore della manifestazione “La pedalata del cuore”

Marano, intervista a Pietro Gagliardi, organizzatore della manifestazione “La pedalata del cuore”

L’evento il prossimo 10 giugno. Partecipazione gratuita


MARANO –  Intervista a Pietro Gagliardi, organizzatore della manifestazione “La pedalata del cuore”: giocare d’anticipo è la strategia vincente per stare in salute”

Dottor Gagliardi, cos’è la pedalata del cuore?

E’ una manifestazione che pone al centro il tema dellasalute, ma anche quello della tutela ambientale perchèprevenire significa anche vivere in costante equilibriodinamico con l’ambiente che ci circonda. Lobiettivoprincipale è quello di informare e sensibilizzare i cittadinisul tema della prevenzione, ma anche un’ occasione di incontro conoscitivo non solo di visite mediche”

Come nasce l’iniziativa?

L’iniziativa nasce nell’area tematica medica associazione di cui faccio parte “Marano Lab” ma è un esperimento di natura interattiva con la cittadinanza che avevo giàcollaudato e messo in campo nel 2013 con “Sentieri del Benessere.” Un modo nuovo di prevenire parlando con partecipazione attiva del  cittadino

In che cosa consiste praticamente ?

Con questa iniziativa daremo vita ad una mattinata di confronto tra specialisti, ma anche di screening.

Il programma prevede un inizio alle 9:30 presso la villa comunale del ciaurro,dove ci incontreremo in bici per chi può o anche a piedi da qui si partirà con un tour in bici,per l’occasione alcune strade saranno interdette al traffic per la precisione  : C/S Europa, Via Falcone,C/S Italia,ViaLazio,Via Tagliamento, con arrive al Teatro Alfieri dove ci sarà la possibilità di effettuare diversi screening di cui: AUDIOMETRIA,SPIROMETRIA,MISURAZIONE PRESSIONE,TESTGLICEMIA,VISITA SENOLOGICA.

Alle 10:30 fino alle 13:00 ci sara per chi vuole partecipareun momento di discussione confronto con specialistimedici, questo momento sarà aperto ai cittadini

Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che mi hannosostenuto in questa iniziativa, in primis l’associazioneMarano Lab”  nella persona del presidente GiacomoGala; “Scetammece days 365 “ della parrocchia S. Ludovico D’Angio; “I Nuovi Giullari”, gestori del teatroAlfieri;  la Cisl Napoli,le Associazioni Spazio Ganesch e l’Atletica studentesca Marano, la Presidenza del ConsiglioRegionale e i Consolati delle diverse nazioni presenti a Napoli, che mi hanno concesso il patrocinio morale.

Ricordiamoci sempre che: “ Giocare d’anticipo è la strategia vincente per stare in salute. Vi aspettiamo in tanti”