Molesta una signora, viene allontanato e picchia vigilantes: arrestato

Molesta una signora, viene allontanato e picchia vigilantes: arrestato

E’ stato messo agli arresti domiciliari per il reato di minaccia, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale


NAPOLI – Alle ore  07.30 di ieri Gramaglia Ciro, napoletano di anni sessanta, entra in stazione ed avvicina una passeggera intenta a fare il biglietto presso le macchinette self service, chiedendole con insistenza un’elemosina. Nei paraggi un dipendente di R.F.I Protezione Aziendale nota la scena e si avvicina per allontanare la persona molesta dalla zona biglietteria ma questi, per tutta risposta e senza alcun preavviso, lo colpisce violentemente al volto con un malrovescio.

L’aggressione gratuita, violenta ed improvvisa terrorizza la signora, mentre tra essa e il Gramaglia si pone il dipendente di R.F.I., sebbene dolorante per il colpo subito in pieno viso.

A questo punto intervengono i militari di servizio per l’operazione “Strade Sicure” che bloccano l’aggressore consegnandolo ad una pattuglia della Polizia Ferroviaria immediatamente intervenuta. Il Gramaglia è stato quindi tratto in arresto in regime degli arresti domiciliari per il reato di minaccia, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale fino alla successiva convalida intervenuta in data odierna e conclusasi con l’ applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g. tre volte alla settimana in attesa del giudizio.

COMUNICATO STAMPA

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage