Operaio napoletano derubato del portafogli da coppia di turisti tedeschi

Operaio napoletano derubato del portafogli da coppia di turisti tedeschi

Alla vista degli agenti i due hanno tentato di disfarsi dell’oggetto rubato gettandolo in un cassonetto dei rifiuti


NAPOLI/CAPRI – Per una volta non sono i napoletani a derubare chi viene in città ma viceversa. Una coppia di turisti tedeschi,  infatti, come riporta ilmattino.it, un uomo di 40 anni e una donna di 35, originari di Friburgo, è stata denunciata a piede libero dalla polizia di Stato a Capri con l’accusa di furto in concorso ai danni di un operaio napoletano. Il fatto è accaduto su un aliscafo di linea da Napoli a Capri.

La vittima, che si stava recando sull’isola per lavoro, all’arrivo a Capri si è accorta di non avere più il portafogli con all’interno circa 50 euro. Immediatamente ha fermato una pattuglia di poliziotti del commissariato diretto dal vicequestore aggiunto Maria Edvige Strina che si trovava in servizio di controllo al porto di Capri, segnalando l’accaduto e indicando coloro che riteneva fossero gli autori del furto. Alla vista degli agenti i due turisti hanno tentato di disfarsi del portafogli gettandolo in un cassonetto dei rifiuti. Portafogli che è stato subito recuperato e consegnato al legittimo proprietario che ha presentato regolare denuncia, mentre la coppia è stata deferita all’autorità giudiziaria.