Pizzo alle trans, “Se vuoi battere mi devi pagare altrimenti ti sparo in testa”: il nome dell’estorsore

Pizzo alle trans, “Se vuoi battere mi devi pagare altrimenti ti sparo in testa”: il nome dell’estorsore

L’uomo è stato arrestato questa mattina dai carabinieri


TRANS

GIUGLIANO – Estorceva soldi ai trans, arrestato 33enne di Pozzuoli domiciliato a Varcaturo. “Se vuoi battare qui sulla Domitiana mi devi dare 100 euro a settimana altrimenti ti sparo in testa”: erano queste le minacce di Vincenzo La Pignola, ai danni delle 4 transessuali. Il 33enne è stato arrestato questa mattina dai carabinieri della stazione di Varcaturo, dipendente dalla Compagnia di Giugliano.

Le vittime, che conoscevano solo di nome il loro aguzzino, lo individuavano senza ombra di dubbio con un formale riconoscimento fotografico e mettevano a disposizione della polizia giudiziaria una serie di messaggi audio dal contenuto minatorio ed estorsivo assolutamente inequivocabile.

La Pignola è gravemente indiziato del reato di estorsione continuata con l’aggravante di aver commesso il fatto con le armi.

 

FOTO DI REPERTORIO