Polemiche social a Qualiano: “Incarico da 44mila euro al cugino del sindaco”

Polemiche social a Qualiano: “Incarico da 44mila euro al cugino del sindaco”

Fa discutere la determina firmata a 3 giorni dalle elezioni


QUALIANO – Con il ballottaggio del 24 giugno che si avvicina il clima in città diventa sempre più rovente e i botta e risposta, soprattutto sui social, sono all’ordine del giorno. Uno di questi, però, ieri ha smosso notevolmente gli animi dei sostenitori delle opposte fazioni che tra una decina di giorni si confronteranno per l’attribuzione della fascia tricolore. Tutto è nato da un lungo post di una utente Facebook pro De Luca: altri hanno commentato sottolineando che il marito della stessa, nonché cugino del sindaco, ha ricevuto un incarico per 44mila euro dal comune a tre giorni dalle elezioni.

Con la determinazione numero 259, firmata dal responsabile del settore Lavori Pubblici, si conferisce infatti l’incarico di direzione dei lavori di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione relativo alle opere di potenziamento, adeguamento e completamento del sistema fognario comunale all’ingegnere Pasquale De Luca, già iscritto nell’elenco aperto per conferimento di incarichi
per servizi attinenti all’ingegneria, all’architettura e alla geologia, collaudi, di supporto e altri servizi tecnici e consulenziali di importo fino a € 100.000,00, istituito dal Comune di Qualiano.

Tutto lecito e regolare, dunque, ma una consulenza esterna – per giunta affidata ad un parente del sindaco – di notevole impatto per le già disastrate casse comunali ed in prossimità della tornata elettorale del 10 giugno finisce inevitabilmente per far discutere.