Rapina una banca armato di taglierino: raggiunto ed arrestato dai Carabinieri

Rapina una banca armato di taglierino: raggiunto ed arrestato dai Carabinieri

I militari dell’Arma, allertati telefonicamente, hanno bloccato il rapinatore mentre usciva dalla banca.
La refurtiva è stata interamente recuperata


CASAL DI PRINCIPE – Alle ore 12.30 circa di oggi, a Casal di Principe, in provincia di Caserta, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, unitamente ad un Maresciallo effettivo al Centro Addestramento Carabinieri Forestali di Castel Volturno (CE), libero dal servizio, sono intervenuti in via Vaticale, dove il pregiudicato Fabio Gherardi, classe 1994, di Napoli, armato di taglierino e con il volto coperto da uno scaldacollo stava, in quel frangente, rapinando la filiale della Banca Popolare di Bari, impossessandosi della somma di euro 11.255,00.

I militari dell’Arma, allertati telefonicamente, hanno bloccato il rapinatore mentre usciva dalla banca.
La refurtiva è stata interamente recuperata, così come è stato sottoposto a sequestro il taglierino utilizzato dal malvivente.

Gherardi Fabio è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI
LEGGI ANCHE:

Afragola, droga, un taglierino e due bilancini nel foro di un muro di un palazzo