Spaccia droga e ruba energia elettrica: polizia arresta donna di 47 anni

Spaccia droga e ruba energia elettrica: polizia arresta donna di 47 anni

La 47enne è in attesa del rito per direttissima che verrà celebrato domani


NAPOLI – Proseguono incessanti i servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere nella zona del Vasto Arenaccia e Vicaria Mercato. Infatti stamattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria-Mercato hanno arrestato Flora Benedetto, 47enne napoletana per il reato spaccio di sostanza stupefacente e furto di energia elettrica.

I poliziotti, passando per via Giovanni Tappia, hanno notato, sul muretto del basso di via Nicola Capasso, un ragazzo che  confabulava con una donna. I due, alla vista della polizia,   hanno assunto un atteggiamento di disagio ,e il ragazzo si è  allontanato frettolosamente nascondendo qualcosa all’interno degli slip.

A seguito di un controllo, gli agenti hanno rinvenuto all’interno degli slip 4 bustine contenenti 3,93 grammi di marjuana. I poliziotti hanno accertato che il giovane aveva appena acquistato la droga dalla 47enne ,in cambio della somma di 40 euro.

Un controllo nell’abitazione della 47enne,  ha consentito ai poliziotti di trovare  la banconota che poco prima le era stata data dall’acquirente. Inoltre i poliziotti hanno notato che il contatore dell’energia elettrica era disattivato  sebbene la corrente fosse erogata pertanto sono stati chiamati i tecnici della società di fornitura elettrica che accertavano la manomissione del contatore  certificando il furto dell’energia elettrica. La Benedetto, in attesa del rito per direttissima che verrà celebrato domani, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage