Trema la terra nel napoletano: 2 scosse in serata

Trema la terra nel napoletano: 2 scosse in serata

La direttrice dell’ossrervatorio vesuviano: “Si tratta di due scosse che rientrano nella dinamica di allerta gialla di attenzione della caldera”


POZZUOLI – La terra trema ancora a Pozzuoli. Sono due le scosse di terremoto che sono state avvertite nella serata di ieri nella città flegrea. Le due scosse, anche se di bassa intensità si sono verificate ad una distanza di sedici minuti l’una dall’altra. La prima alle ore 23,57 di magnitudo 1.5 della scala Ritcher, la seconda, invece, di magnitudo 1.4. Entrambe ad una profondità di meno di un chilomentro e con epicentro nella zona tra il vulcano Solfatara e la zona dei Pisciarelli.

Tanti ii cittadini che hanno sentito i due eventi sismici dopo aver sentito un grande boato. Per ilmomento non si segnalano danni a persone o cose.

Queste le parole di Francesca Bianco, direttrice dell’ossrervatorio vesuviano: “Si tratta di due scosse che rientrano nella dinamica di allerta gialla di attenzione della caldera. Non c’è assolutamente nulla di cui allarmarsi, i Campi Flegrei vengono costantemente monitorati e negli ultimi mesi non abbiamo riscontrato nessuna variazione dei dati geochimici”.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage